Premi "Invio" per passare al contenuto

Il Tribeca Film Festival rilascia la lineup dei film del 2021

Nuovi film documentari di registi acclamati come Morgan Neville e Bing Liu evidenziano la lineup 2021 del Tribeca Film Festival, che è stata annunciata martedì.

La lineup totale annunciata dal Tribeca per questa, la 20esima edizione del festival, comprende 66 film provenienti da 23 paesi. Il festival si svolge dal 9 al 20 giugno di quest’estate, con eventi dal vivo in luoghi all’aperto in tutta New York City.

Il programma di quest’anno include il lavoro di 15 registi che ritornano, insieme a 56 prime mondiali, una prima internazionale, quattro prime nordamericane, una prima statunitense e quattro prime newyorkesi.

Neville’s Roadrunner: A Film About Anthony Bourdain, prodotto per HBO Max, CNN Films, e Focus Features sarà presentato in anteprima mondiale al festival, così come All These Sons, prodotto e diretto da Liu (nella foto) e Joshua Altman.

Gli organizzatori del festival dicono di aver ricevuto un record di 11.222 candidature in tutte le categorie di quest’anno. Da queste candidature, più del 60% dei lungometraggi annunciati per Tribeca sono diretti da registi donne, BIPOC e LGBTQ+.

Il festival terrà anche una programmazione speciale di Juneteenth che celebra artisti, performer e registi afroamericani.

Le categorie del concorso di Tribeca includono otto documentari, sei film narrativi statunitensi e sei internazionali. La line-up vanta anche otto film narrativi Spotlight, 11 documentari Spotlight, 13 Viewpoints, tre film nella categoria Midnight, sette selezioni Movies Plus e tre selezioni Tribeca Critics’ Week.

Gran parte della lineup di Tribeca di quest’anno sarà anche resa disponibile per il pubblico americano per la visione online attraverso il Tribeca at Home virtual hub, il giorno dopo la loro anteprima.

Le selezioni di film non-fiction nel Concorso Documentari del festival gareggeranno quest’anno per il Miglior Film Documentario, la Miglior Fotografia e il Miglior Montaggio. Il festival assegnerà anche l’Albert Maysles Award al miglior nuovo regista di documentari per i registi esordienti.

Diversi lungometraggi le cui anteprime di Tribeca 2020 sono state cancellate l’anno scorso sono stati invitati di nuovo per il festival di quest’anno. Alcuni documentari inclusi in questo gruppo includono Yusuf Hawkins: Storm Over Brooklyn diretto da Muta’Ali, Enemies of the State diretto da Sonia Kennebeck, La Madrina: The [Savage] Life of Lorine Padilla diretto da Raquel Cepeda, e The State of Texas vs. Melissa, diretto da Sabrina Van Tassel.

Ecco i film selezionati per la Tribeca Documentary Competition e per la categoria Spotlight Documentary. Visita il sito del Tribeca Film Festival per la lineup completa.

Concorso documentari

All These Sons, diretto e prodotto da Bing Liu e Joshua Altman. Co-prodotto da Zak Piper, Kelsey Carr. (Stati Uniti); Prima mondiale.

Ascension, diretto e prodotto da Jessica Kingdon. Co-prodotto da Kira Simon-Kennedy e Nathan Truesdell. (Stati Uniti); Prima mondiale.

Blind Ambition, diretto, prodotto e scritto da Robert Coe e Warwick Ross. Co-scritto da Paul Murphy e Madeleine Ross. (Australia); Prima mondiale.

Fathom, diretto da Drew Xanthopoulos. Prodotto da Megan Gilbride. (Stati Uniti); Prima mondiale. Anche una versione Apple TV+.

The Kids, diretto da Eddie Martin. Prodotto da Shannon Swan. (Australia); prima mondiale.

Like a Rolling Stone: The Life & Times of Ben Fong-Torres diretto, prodotto e scritto da Suzanne Joe Kai. (Stati Uniti); Prima mondiale.

On the Divide, diretto e scritto da Leah Galant e Maya Cueva. Prodotto da Diane Becker, Melanie Miller, Amanda Spain e Elizabeth Woodward. (Stati Uniti); Prima mondiale.

The Scars of Ali Boulala, diretto e scritto da Max Eriksson. Co-scritto da Mikel Cee Karlsson. Prodotto da Mario Adamson e Ashley Smith. (Svezia, Norvegia); prima mondiale.

Documentario Spotlight

A-ha the Movie, diretto e scritto da Thomas Robsahm, co-diretto da Aslaug Holm. Prodotto da Yngve Sæther. (Norvegia, Germania); Prima mondiale.

Bernstein’s Wall, diretto e scritto da Douglas Tirola. Prodotto da Susan Bedusa. (Stati Uniti); Prima mondiale.

BITCHIN’: The Sound and Fury of Rick James, diretto e scritto da Sacha Jenkins. Co-scritto da Steve Rivo e Jason Pollard. Prodotto da Steve Rivo. (Stati Uniti); Prima mondiale. Questa è una release di Showtime Documentary Films, e fa parte della programmazione Juneteenth di Tribeca.

A Choice of Weapons: Inspired by Gordon Parks, diretto e prodotto da John Maggio. Co-prodotto da Monica Berra, Richard Lowe, George Kunhardt, Teddy Kunhardt e Matthew Henderson. (Stati Uniti); Prima mondiale. Questa è una release di HBO Documentary Films e fa parte della programmazione Juneteenth di Tribeca.

Lady Boss: The Jackie Collins Story, diretto da Laura Fairrie. Prodotto da John Battsek e Lizzie Gillet. (Regno Unito); Prima mondiale. Questa è una release della CNN Films.

LFG, diretto, prodotto e scritto da Andrea Nix Fine. Co-diretto e prodotto da Sean Fine. Co-prodotto da Abby Greensfelder. (Stati Uniti); Prima mondiale. Questa è una release di HBO Max.

The Lost Leonardo, diretto da Andreas Koefoed. Prodotto da Andreas Dalsgaard e Christoph Jörg. (Danimarca, Francia, Svezia); prima mondiale. Questa è una distribuzione Sony Pictures Classics.

The Price of Freedom, diretto e prodotto da Judd Ehrlich. Co-prodotto da Aidan Tumas e Elena Gaby. (Stati Uniti); prima mondiale.

Roadrunner: A Film About Anthony Bourdain, diretto e prodotto da Morgan Neville. Co-prodotto da Caitrin Rogers. (Stati Uniti); Prima mondiale. Questa è una distribuzione di CNN Films, HBO Max e Focus Features.

Stockholm Syndrome, diretto da The Architects. Prodotto da Matthew Perniciaro, Michael Sherman, Bow and Arrow Entertainment e Olive Hill Media. (Stati Uniti, Svezia); Prima mondiale.

Wolfgang, diretto e prodotto da David Gelb. Scritto e prodotto da Brian McGinn. Co-prodotto da Jason Sterman. (Stati Uniti); Prima mondiale. Questa è un’uscita Disney+.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.